Magincia e’ un leggendario testamento di l’umiltà. Magincia nasce come una fiorente comunità mercantile, l’invidia di tutta la Britannia. Pochi anni dopo la sua fondazione, i Maginciani caddero preda dell’orgoglio, trasformando la loro città in una città opulenta con vasti giardini e palazzi di marmo.

I suoi cittadini diventarono sempre più orgogliosi, si allontanarono dal sentiero della virtù, creando cortei e manifestazioni a favore della scissione con il Regno
Di Britannia. il commercio è assai fiorente infatti vi dimorano i più ricchi personaggi dell’intero pianeta.
In questo disordine e incertezza, fonti non certe rivelano che Jhelom stia tramando nell’ombra.